Hobbyefaidate Riconoscere il legno

Nome: Abete bianco

Caratteristiche: legno tenero, molto usato nell'antichità per la costruzione  di carcasse, fondi o come basi per mobili impiallacciati. In massello per il  mobilio rustico.  acquisisce nel tempo un colore giallo arancio. 

Nome: Prunus avium, ciliegio dolce

caratteristiche: legno dimedia durezzta usato  per la costruzione di mobili in massello, di rado usato nelle impiallacciature. si presta al lavoro di tornitura per fare le gambe dei tavoli.

 

Nome: fagus sylvatica, Faggio 

caratteristiche:  Legno non usato per i mobili fu adottato da thonet per la costruzione delle sedie, si presta alla  tornitura ed ha elevate caratteristiche di elasticità. scraso l'uso in falegnameria.

Nome: larix decidua, Larice

caratteristiche: Legno poco usato per la costruzione dei mobili in massello, spesso usato per la costruzione delle intelaiture e degli interni.

Nome:: Switenia macrophyla, Mogano 

caratteristiche: Legno usato per impiallacciature di pregio (mogano in piuma) è il tipico legno da lucidare a stoppino. molto usato nei mobili inglesi e francesi raramente in massello in italia si inizio ad usare durante il periodo impero, stile quest'ultimo che ne fece largo impiego. il piu pregiato dei mogani è quello centro americano honduras cuba, rarissimo da trovare.

Nome: juglans regia, Noce 

Caratteristiche: è il legno da mobilio per eccellenza, il più usato per mobili di pregio sin dall'antichità, sia in massello che in impiallacciatura. Ha colore bruno con venature scure, qualche volta nere. Venne  ed è considerato uno dei migliori legni, sia a livello estetico sia per la sua duttilità. Sostituì la quercia nella composizione di mobili pregiati rimanendo in auge, soprattutto in Italia per tutto il Rinascimento, mentre nel Seicento, venne preferito dai francesi e dagli inglesi che, in seguito lo sostituirono col mogano.

Nome:: Ulmus carpinifolia, Olmo

Caratteristiche: legno  usato per la costruzione dei mobili rustici specie nel nord italia, la radica di olmo veniva usata per impiallacciare i mobili pregiati   Il suo colore e marrone chiaro con il tempo la sua patina assume un tono più scuro. La caratteristica peculiare di questo legno è la sua natura fibrosa che l'ho rende ideale per la realizzazione delle sedie. nfatti le gambe possono essere incastrate senza alcun pericolo di spaccare il legno. Ha un'ottima resistenza all'usura, questo legno risulta ideale per i giunti meccanici dei mobili. La sua pecca è che è soggetto a deformazioni, ed è preda dei tarli.

Nome: Pyrus communis , Pero

Caratteristiche: legno  non usato per edificare mobili in massello. Usato per gli intarsi, discreto il suo uso per le piccole decorazioni e impiallacciature-

Nome : Pinus sylvestris, pino rosso, pino silvestre, pino di russia

Caratteristiche: Legno molto resinoso uato per la costruzione di mobili popolari praticamente in tutta italia data la sua diffusione. ne esistono moltissime varieta con caratteristiche diverse.

Nome: Populus alba o pioppo bianco. Populus nigra o pioppo nero. populus canescens o pioppo gatterino (gattice)

caratteristiche: legno usato molto nel centro nord per la costruzione di mobili popolari, come base per mobili impiallacciati,  per le toniture e per la costruzione degli interni neimbili di pregiati con l'abete è trai i legni più usati per nell'industria mobiliera.

 

Nome: Quercia

 

 

 

Caratteristiche: Legno di colore giallo bruno ravvivato da striature dorate. E' forte duro pur essendo a grana rada e a poro aperto e, non è certo fra i più semplici da lavorare. Utilizzato inizialmente per le strutture complete di mobili finì col essere sostituito dal noce , quindi impiegato come legno di base o di fondo dei mobili placcati,  ma anche in questo caso, superato dal noce che facilitò notevolmente l'operazione esecutiva. E' un legno che se non stagionato, tende a deformarsi e a spaccarsi, ma resiste all'aggressione degli insetti.

 

 

Nome : Palissandro

 

 

Esistono due qualità di questo legno duro esotico. La più pregiata è quella brasiliana che ha una natura compatta e una grana grossa e aperta. E' di colore marrone con striature nere. Il Palissandro è un legno ostinato e difficile da lavorare Si scheggia facilmente e a causa della sua natura oleosa è difficile preparare le superfici all'incollatura. Nella impiallacciatura , il palissandro tende a formare piccole crepe e a rompersi nelle sezioni dentellate. Per  la lucidatura,dopo aver chiuso bene i pori, si usano  vernici a spirito come la gommalacca.

 

 

Nome: Rovere

 

 

Molto meno resistente della quercia (è sempre della famiglia della quercia) ma ha le stesse caratteristiche. Questo legno, giallo  con picchiettature scure , viene utilizzato per la costruzione dei mobili di pregio per un lunghissimo periodo: dal Duecento al Quattrocento, mentre in Inghilterra resistette fino al Settecento. Viene poi prevalentemente usato per la costruzione delle strutture interne. Un altro uso, poco attinente con l'ebanisteria, che si è fatto di questa essenza e la costruzione delle toghe delle botti, che garantiscono un grande invecchiamaento ai vini rossi e ai distillati

 

 

Nome: TeK

 

 

Il Tek è un legno duro e pesante, di colore marrone striato. E' straordinario da lavorare. Appena tagliato ha uno strano tessuto ceroso ed un odore che ricorda il cuoio. Si taglia bene, e come la quercia, si scurisce con l'esposizione alla  luce.E' uno dei legni più forti, durevoli e resistenti all'usura che esistano, ma a causa dell'aspetto opaco  e del peso è stato preso in considerazione in occidente solo di recente. Nel restauro il Tek non è di facile uso, perchè, come il palissandro è difficile da incollare e impossibile da sbiancare.

 

 

 

 

Nome: Ulivo

 

 

Legno proveniente dall'Asia  assume una tonalità verdognolo o giallastro con venature nere o brune,  se non subisce una buona stagionatura, si spacca e si torce, si presta bene ai lavori di intarsio ed incastonatura,  non molto usato in ebanisteria, e un legno da scolpire ed intagliare.

 

 

 

 

 

    


 

Home page gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!