risparmioenergetico

Il Risparmio Energetico nelle Abitazioni

E' statisticamente provato, che il 30%  dei consumi energetici nazionali è dovuto all'energia consumata per riscaldare le mura domestiche e per ottenere l'acqua calda sanitaria, da questo dato ne deriva la corrispondenza  delle emisioni totali nazionali di anidride carbonica pari al 25%.  Pertanto adottare opportune precauzioni  a favore del risparmio energetico, oltre al ritorno economico, serve anche ad diminuire le emisioni di CO2 nell'atmosfera.  In questa sintetica guida ci occuperemo solo di alcune precauzioni, di carattere essenzialmente economico e di facile applicazione, che serviranno a limitare i consumi e lo spreco all'interno della nostra casa.

E' noto che esistono impianti ad energia rinnovabile alternativa, magari tratteremo l'argomento in seguito,  posso anticipare da alcuni studi di fattibilità che ho recentemente eseguito che purtroppo in Italia la loro realizzazione risulta molto costosa, e gli incentivi statali di certo non invogliano l'utente privato al punto di optare per questa scelta. Ad esempio per ammortizzare le spese di un nuovo impianto fotovoltaico da 3 Kwh, ci vogliono parecchi anni ed è probabile  che passato il periodo di ammortamento si deve rifare l'impianto del tutto o parzialmente.      

La Coibentazione

Buona parte dell'energia che si utilizza per riscaldare o condizionare un'ambiente domestico, viene dispersa dalle strutture ( muri, finestre e tetto) ed una parte anche dallo stesso impianto.  Le spese di riscaldamento e condizionamento non dipendono solamente dal volume dell'appartamento e dalla situazione climatica, ma subentra l'entità delle dispersioni di calore e delle rientrate attraverso i pavimenti i solai e i tetti. Coibentare le pareti significa aggiungere uno strato di materiale isolante per evitare scambi di calore. Questo tipo di risparmio energetico si può realizzare dall'interno e dall'esterno. La scelta del metodo da adottare dipenderà dallo stato dell'edificio e dai costi.     Isolare dall'esterno e la soluzione più efficace ed è molto conveniente se viene fatto quando è previsto il rifacimento della facciata, e chiaro che se tale intervento non è auspicabile perche l'appartamento risulta in un contesto condominiale, l'intervento risulta molto costoso.  L'isolamento dall'interno risulta sicuramente meno costoso specie se le pareti contengono un'intercapedine, quest'ultima si puo riempire con opportuni materiali isolanti.  La spesa è modesta e si ripaga in breve tempo.

Il Risparmio e i Serramenti

Le infiltrazioni attraverso gli infissi provacano dei rinnovi di aria eccessivi, con relative dispersioni di calore. Conviene controllare almeno una volta l'anno l'ho stato delle guarnizioni poste sulle battute delle ante.  Verificare anche eventuali infiltrazioni ai telai è se necessario riempire i vuoti con semplice silicone. Se l'infisso ha un vetro solo è conveniente sostituirlo con un vetro più spesso e se è possibile con un vetrocamera . Un'altro utile intervento da fare è l'installazione di una pellicola solare riflettente sulle superfici dei vetri, che permette di stare più caldi in inverno e più freschi in estate.

L'impianto di Riscaldamento

L'impianto di riscaldamento deve essere ben tenuto e perfettamente regolato.  Per legge è obbligatorio il controllo della sua efficenza. Gli impianti termici vanno controllati almeno una volta l'anno, il controllo e la manutenzione deveno essere eseguiti da un tecnico specializzato e abilitato che deve rilasciare relativa certificazione.

La manutenzione obbligatoria prevede:

- il controllo della temperatura e l'analisi dei fumi che fuoriescono dal camino, la temperatura elevata dei fumi indica incrostazioni all'interno dellla caldaia, quindi perdita di calore e minor rendimento dell'impianto.

- la pulizia della caldaia, per mantenere ottimale il rendimento

- regolazione della combustione del bruciatore, per evitare spreco di energia e inquinamento.

- l'eventuale sostituzione del generatire di calore se il suo rendimento è al di sotto dei valori minimi di legge.

 

 

 

 

Prossimi argomenti correlati

  • Il Risparmio energetico e l'illuminazione
  • Il Risparmio e l'acqua sanitaria
  • Il Risparmio e le energie rinnovabili ed alternative


Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!