Hobbyefaidate Guida Antiquariato Stile Direttorio

Guida all’ Antiquariato

Stile Direttorio

Francia  Secolo  XVIII-XIX

Questo stile si colloca storicamente tra il 1790 e il 1804.

Nasce e si sviluppa in Francia ha una durata di circa 15 anni, il periodo più travagliato della storia francese che si appresta a passare dalla monarchia assoluta all’impero instaurando e rovesciando ben tre regimi.

La tempesta rivoluzionaria sconvolgerà da cima a fondo la società usi e costumi subiranno una radicale trasformazione.

Viene condannato tutto ciò che riconduce alla monarchia passata.

Il principio dell’uguaglianza la semplicità delle virtù civiche diventano un simbolo, ma spesso la semplicità decantata denota un lusso che paradossalmente sera stato combattuto.  

I nuovi arricchiti (parvenu) ed i vari speculatori crearono una moda stravagante, esibita in feste collettive  vere e proprie gozzoviglie.

I mobili di questo breve periodo, risultano impoveriti dalle precedenti istanze neoclassiche. 

La qualità della produzione aveva un’importanza secondaria, i nuovi ricchi  non eccellevano per cultura e raffinatezza, badavanop piuttosto alla rapidità di consegna. 

I mobili restano essenzialmente quelli dello stile Luigi XVI,  insomma saranno un anticamera dello stile impero.

I motivi caratteristici sono, il quadrato il rettangolo e la palmetta. I motivi rivoluzionari simbolici scompariranno in breve tempo.

I motivi dell’antichità, sono urne, anfore, colonne frecce e dragoni.

Dopo la spedizione in Egitto si aggiungeranno,  sfingi, fiori di loto, scarabei, piramidi e cariatidi.

Oggetti ed accessori,  data la situazione socio politica, in atto le fabbriche di beni di lusso risentono maggiormente lo stato di disordine che percuoteva la  Francia.

La produzione  comunque di qualità l’aspirazione per  l’antichità si arricchisce di simboli romani greci ed egiziani. La produzione dell’argenteria risente la caduta della monarchia, soprattutto il mancato pagamento dei vecchi ordini.

Le grandi fusioni di metallo  costringono gli argentieri a creare nuovi modelli anch’essi di ispirazione antica.

Le decorazioni sono fine e leggere con file di foglie d’acqua, perline e palmette i piedini vengono realizzati a ricciolo ad artiglio o a chimera alata.

I manici sono costituiti da serpenti teste di leone o montone.

Fabbriche importanti di ceramica chiudono battente Sévres resiste e si mette al servizio della causa patriottica.

 

Guida all' Antiquariato

Vocabolario dell’ Antiquariato

 Gli Stili

Secolo XV e XVI

Il Rinascimento

Secolo XVII

Il Barocco

Secolo XVII

La Reggenza

Il Barocchetto e il Rococo

Il Neoclassico

Il Direttorio

Secolo XIX

L'Impero

L'Ottocento

Secolo XX

Il Novecento, Modern Style

L' Arts Dèco

Informativa sulla privacy
Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!